Agriturismo Corte Spinosa

La Valpolicella

La Valpolicella

Compare per la prima volta nel XII secolo il nome Valpolicella, usato per indicare la regione che parte dalle pendici sud-occidentali dei Monti Lessini fino all'ansa che fa l'Adige, scendendo verso Verona dopo il suo sbocco dalla Chiusa. Anteriormente a tale epoca, infatti, non è citato e, solo a partire dal XII secolo, se ne trova menzione nelle memorie storiche come "Vallis Pulicella".

Nei documenti precedenti, si trovano nominate la Valle di Veriago, che comprendeva la parte più orientale dell'attuale Valpolicella, corrispondente all'odierno territorio del comune di Negrar in Valpolicella, e la Valle di Pruviniano (Val Provinianense) che designava, invece, la restante porzione centrale. La distinzione scompare a metà del XII secolo, all'epoca della Signoria del Comune di Verona, quando i funzionari cittadini raggiungevano la Valle tramite l'Adige ed approdavano al porto fluviale , località da cui deriverebbe il nome Valpolicella.

Più tardi la zona venne costituita in feudo ed affidata a Federico della Scala, cugino di Cangrande, che assunse il titolo di Conte della Valpolicella. Dopo la signoria di Federico della Scala, la Valpolicella, ormai divenuta unità amministrativa, acquisì una fisionomia che mantenne per sempre.

Richiedi informazioni

Non esitate a contattarci per ricevere maggiori informazioni
sul nostro Agriturismo. Sarà un piacere rispondere alle vostre
richieste e farvi conoscere tutte le nostre proposte per
condividere con voi paesaggi naturali e momenti speciali.

Vi aspettiamo nel cuore della Valpolicella.

Privacy:
autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge sulla privacy DLGS 196/2003 (Leggi l'informativa su trattamento dei dati).
 
 
* Campi Obbligatori

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser
accedi alla nostra Cookie Policy.